Compagnia Nazionale Danza Storica...
FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA DANZA e DELLE DAN...  

GRAN BALLO DI PRIMAVERA - Roma, Palazzo Rospigliosi, 28 Maggio 2022


28 Maggio 2022 ore 15:30 Palazzo Rospigliosi di Roma

SABATO 28 MAGGIO 2022, dalle ore 15.30, la Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca organizza, nell'incantevole PALAZZO ROSPIGLIOSI di Roma, di fronte al Quirinale, il GRAN BALLO DI PRIMAVERA con il patrocinio del Consiglio Internazionale per la Danza UNESCO.
Balleremo Quadriglie, Valzer, Contraddanze, Polche, Danze Regency e Scottish tra il Salone delle Statue (impreziosito dalle Sculture del BERNINI), la Sala del Pergolato (nobilitata dagli affreschi di GUIDO RENI e PAUL BRIL) e la Sala dei Paesaggi (affrescata con suggestive ambientazioni e scene di vita seicentesca romana) e gusteremo un delizioso Buffet Dinner. Il Buffet del Beverage sarà open per tutta la durata del Ballo.
Il dress code del GRAN BALLO DI PRIMAVERA 2022 è 1850/1880.
Sarà possibile accedere al Palazzo Rospigliosi di Roma dalle ore 13.45, la Compagnia Nazionale di Danza Storica ha infatti previsto il parcheggio interno delle auto fino ad esaurimento posti. L’ingresso è proprio di fronte al Quirinale, Via XXIV Maggio 43, Roma.
COSTO DEL BALLO, incluso i due BUFFET: 65 EURO a persona.
Info e Prenotazioni al +39 392 2 800 800 – info@danzastorica.it - www.danzastorica.it
INFO SUL PALAZZO ROSPIGLIOSI
Il GRAN BALLO DI PRIMAVERA di quest’anno sarà un trionfo di Danza, Costumi e Arte. Quest’ultima sarà protagonista grazie alla location che lo ospita, PALAZZO PALLAVICINI ROSPIGLIOSI, costruito a Roma dalla famiglia Borghese sul colle del Quirinale. La costruzione occupa il luogo in cui sono stati rinvenuti i ruderi delle Terme di Costantino, di cui restano ancora i resti nello scantinato del Casino. Il palazzo fu costruito dal cardinale Scipione Borghese, nipote del papa Paolo V, come una grande dimora desiderata al lato della residenza papale del Palazzo del Quirinale. La costruzione del palazzo fu affidata dal cardinale Caffarelli-Borghese a Flaminio Ponzio al quale succedette nel 1613, dopo la morte del Ponzio, l'architetto Carlo Maderno, mentre il giardino fu progettato da Giovanni Vasanzio. Durante il periodo di proprietà di G. A. Altemps, il palazzo fu rifinito da Onorio Longhi.
Le attrattive principali del palazzo oggi includono un piccolo museo che contiene una collezione rinascimentale - barocca superba e il Casino dell'Aurora con un affresco di Guido Reni (1614). È incorniciato in riquadri riportati e rappresenta Apollo nel suo carro preceduto da Aurora, che porta la luce al mondo. Il lavoro è improntato al classicismo, a imitazione dai sarcofagi romani, di cui il museo è ricco, e ricorda l'opera di Annibale Carracci nel Palazzo Farnese. Il palazzo è successivamente passato, per breve tempo, a Giovanni Angelo Altemps, che lo acquistò nel 1616 ma già sei anni dopo fu rivenduto ai Bentivoglio, passò quindi ai Lante e poi al cardinal Mazarino e quindi ai suoi eredi, i Mancini. Durante questo tempo, è servito da ambasciata francese.
Nel 1704, il palazzo fu acquistato dal principe Giovanni Battista Rospigliosi, figlio di Camillo e nipote di papa Clemente IX, e da sua moglie, la principessa Maria Camilla Pallavicini, e si è trasformato in abitazione della famiglia Rospigliosi Pallavicini, che ancora ne possiede la metà, mentre l'altra metà fu per molti anni la sede della Federconsorzi ed attualmente è la sede della Coldiretti. Il Casino è stato progettato da Vasanzio. Sulle pareti ci sono quattro affreschi delle stagioni dipinti da Brill e due trionfi dipinti da Antonio Tempesta.
Info e Prenotazioni al +39 392 2 800 800 – info@danzastorica.it



news danza storica

GRAN BALLO DI PRIMAVERA - Roma, Palazzo Rospigliosi, 28 Maggio 2022

SOLEA DANZAR LA SERA. Leopardi’s Grand Ball

GRAN BALLO DI SISSI XVI Edizione. Roma, Palazzo Brancaccio, 11 Novembre 2022

GRAN BALLO DI NATALE - 17 Dicembre 2022

GRAN BALLO RUSSO XI Edizione. Roma, Palazzo Brancaccio, 14 Gennaio 2023

GRAN BALLO DI CARNEVALE TRA LE EPOCHE - XI edizione. Roma, Spazio Esposizioni del Palazzo delle Esposizioni, 11 Febbraio 2023