Compagnia Nazionale Danza Storica...


Il Gran Ballo delle Debuttanti proposto dalla Compagnia Nazionale di Danza Storica è un evento romantico organizzato con grande cura dei particolari in luoghi incantevoli, pieni di charme e di storia; scegliendo per le partecipanti abiti fiabeschi, vaporosi, realizzati con tessuti preziosi dai migliori stilisti internazionali; interagendo con le più prestigiose Scuole Militari al fine di far accompagnare le ragazze da eleganti cadetti in Alta Uniforme oppure dialogando con la migliore società italiana per scegliere dei Cavalieri in Smoking oppure in Frac. La finalità è benefica.

La cena di gala, servita da perfetti camerieri in livrea e da esperti sommelier, si contraddistingue per la qualità dei piatti e l’impeccabile mise en place scenografica. L’atmosfera è magica e divertente grazie anche al coinvolgimento al Ballo di tutti gli ospiti; alla presenza di esponenti di spicco della nobiltà italiana, di illustri personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura e della televisione.

L’evento è diretto da Nino Graziano Luca che da più di trent’anni organizza Gran Balli delle Debuttanti in varie città italiane ed europee offrendo alle giovani partecipanti l’occasione di vivere un sogno indimenticabile: il debutto in società.

Preparazione all'Evento


Le protagoniste della manifestazione sono le debuttanti. Ed è per questo che nella settimana precedente l’evento una squadra di grandi professionisti lavora fianco a fianco alle ragazze ed ai loro cavalieri per prepararli al Ballo ma anche per farli divertire.

La Compagnia Nazionale di Danza Storica propone dunque un ciclo di lezioni preparatorie al Debutto per 25/30 coppie tenuto da quattro insegnanti.

Durante il corso le ragazze studiano la tecnica del valzer, della contraddanza e della polonaise apprendendo la coreografia complessiva delle tre danze corali necessarie al debutto;

imparano nozioni basilari di bon ton, trucco e portamento;

leggono brani tratti da romanzi ottocenteschi in cui erano centrali i Balli;

vedono scene da film quali Via Col Vento, Il Gattopardo, Sissi.

Per una settimana le Debuttanti vivono da vere Principesse. Proprio come accadeva nei secoli scorsi.

N.B. Qualora l’organizzazione sul territorio lo volesse, è ipotizzabile programmare un ciclo di 5 lezioni (una al mese) + 3 lezioni consecutive a ridosso della data scelta per il Gran Ballo delle Debuttanti.

Cenni Storici


Il Ballo delle Debuttanti ha una storia che risale al XVII secolo. All’interno dei palazzi nobiliari, in uno sfavillio di candele, specchi e stucchi dorati, fanciulle aristocratiche facevano timidamente il loro ingresso in società ed in alcune occasioni trovavano sorprendentemente il principe azzurro. E se in Francia il celebre Ballo delle Debuttanti all'Hotel de Crillon di Parigi s’interruppe nel 1789 a causa della rivoluzione, in molti altri paesi europei il debutto per fortuna sopravvisse e trovò anzi il suo culmine durante il periodo del Congresso di Vienna – si ricordi che i giornali dell’epoca scrivevano le Congrès danse mais ne marche pas – per poi affermarsi definitivamente nella seconda metà dell’ottocento con i Balli dati dal giovane Francesco Giuseppe Imperatore d’Austria al Teatro dell'Opera di Vienna.

Una tradizione questa che andrà nel tempo consolidandosi fino a giungere ai giorni nostri al celeberrimo Opernball, il Ballo delle Debuttanti che ogni anno si svolge il giovedì grasso al Teatro dell'Opera di Vienna- trasmesso in mondovisione - con debuttanti provenienti da tutto il mondo. In Italia questa tradizione ha nella Compagnia Nazionale di Danza Storica la legittima prosecutrice. Negli ultimi anni ad esempio Nino Graziano Luca oltre ad aver organizzato Gran Balli in molte città europee ha diretto il Gran Ballo Viennese delle Debuttanti, il Mac π 100 2019 della Scuola Militare Teulié di Milano, il Gran Ballo delle Debuttanti al Palazzo Rospigliosi di Zagarolo.

Ipotesi di Scaletta


  • All’ingresso del luogo scelto per il Gran Ballo potrà essere posizionata una carrozza vicino alla quale due dame in costume storico del periodo romantico – aristocratico e due cavalieri in frac avranno il compito di accogliere gli ospiti e consegnare loro i carnet – cartoncini dai caratteri ornati in cui sono riportate le danze della festa.
  • Gli ospiti saranno accompagnati da altri due cavalieri a lasciare i soprabiti al guardaroba ed invitarli a firmare il libro delle presenze che, all’inizio del dinner, sarà a loro disposizione per riportarvi riflessioni, emozioni, disegni.
  • Durante il cocktail rinforzato, l’allegra atmosfera di una festa d’antan sarà creata dall’Orchestra o da un soprano che interpreterà alcune delle più divertenti arie del repertorio melodrammatico italiano, con l’accompagnamento di un pianista e dalla proiezione su uno schermo di scene da Balli tratte da film celebri.
  • Al centro della sala una Testimonial ed il Maestro di Cerimonia daranno il benvenuto agli ospiti ed introdurranno la Compagnia Nazionale di Danza Storica che eseguirà un Valzer, una Contraddanza – stile Sette Spose per Sette Fratelli- ed una Quadriglia il tutto per mostrare in pochi minuti tre danze tra le più popolari del XIX secolo.
  • Solo a questo punto entreranno in scena le Debuttanti ed i Cadetti con una Promenade in Polonaise, seguita da una Contraddanza e dal Valzer. Le tre coreografie saranno ballate su basi pre-registrate.
  • Dopo il debutto, come accade a Vienna e nelle migliori tradizioni italiane, comincia il Gran Ballo aperto a tutti con l’Alles Walzer. Sarà strutturato secondo un programma di Valzer liberi ai quali si intrecceranno Valzer e danze chiamate dal Maestro di Cerimonia, scelte tra le più divertenti ed eleganti dai manuali dei più celebri maestri ottocenteschi. A questi balli si alterneranno le coreografie eseguite dai ballerini professionisti della Compagnia Nazionale di Danza Storica
  • Dopo il debutto, comincerà anche il Gala Dinner. Si potrà scegliere la forma a buffet con tavoli d’appoggio che è la più diffusa in queste occasioni a livello internazionale per privilegiare l’opportunità di ballare.



news danza storica

GRAN BALLO RUSSO 2021 - Performance ed Experience

GRAN BALLO DI CARNEVALE TRA LE EPOCHE - Performance ed Experience