Compagnia Nazionale Danza Storica...
GRAN BALLO DI SISSI 2020 - Performance ed Exper...  


Nino Graziano Luca e la Compagnia Nazionale di Danza Storica hanno ideato format di grandissimo successo per l’allestimento dei Gran Balli, contraddistinti ciascuno da un tema.

La Stagione dei Gran Balli della Compagnia Nazionale di Danza Storica prevede:
nel mese di ottobre il romantico INTERNATIONAL REGENCY GRAND BALL ispirato dalle atmosfere dei romanzi di Jane Austen ed inserito nel Calendario Mondiale degli eventi Regency;

a novembre è il momento dell’attesissimo GRAN BALLO DI SISSI, (organizzato dal 2006, quando ricorrevano i centocinquant’anni della prima venuta di Sissi in Italia - novembre 1856) contraddistinto da un trionfo delle musiche della famiglia Strauss e dalla peculiarità di una Sissi che cambia di anno in anno, interpretata da celebri attrici;

a dicembre, il GRAN BALLO DI NATALE, finalizzato a regalare una giornata speciale ad una persona che vive un quotidiano drammatico;

il secondo sabato di gennaio, in concomitanza con il Capodanno Ortodosso è il turno del Gran Ballo più glamour dell’anno, il GRAN BALLO RUSSO, che esalta il dialogo tra la cultura russa e quella italiana in una magnificenza di costumi e di colori;

a Carnevale è ormai diventato un must il GRAN BALLO DI CARNEVALE TRA LE EPOCHE, in cui i partecipanti, dopo aver indossato per tutti gli eventi precedenti dei Costumi del XIX secolo, si sbizzarriscono indossando abiti che spaziano dal Medioevo all’inizio del Novecento;

in Primavera, il protagonista è il GRAN BALLO DEL GATTOPARDO, che celebra tanto il romanzo più amato della letteratura novecentesca italiana scritto da Tomasi di Lampedusa, quanto il film diretto da Luchino Visconti.

La Stagione dei Gran Balli prevede a seguire altri appuntamenti in giro per l’Italia e talvolta all’estero.

Ogni Gran Ballo ha dunque il suo tema ed è organizzato con dovizia di particolari: dalla scelta della location alla data dell’evento; dalle coreografie del Carnet alle musiche; dai costumi agli accessori; dagli artisti ospiti al repertorio delle loro esibizioni; dal menù della cena al beverage; dalle argenterie ai calici filo oro.

Gli ospiti del Gran Ballo si calano subito nella dimensione ottocentesca poiché dopo essere giunti a palazzo vengono accolti, per essere accompagnati prima al guardaroba e poi alla sala per la distribuzione dei carnet, utili per appuntare il nome del partner con cui si prende impegno per le danze.

Il Gran Ballo fa vivere in prima persona ai partecipanti la suggestione ottocentesca, li avvolge nella morbida dimensione del sogno romantico, dall’osservazione di danze meravigliosamente spettacolari al coinvolgimento diretto, di ciascuno di loro, nel gioco brioso e divertente del ballo. Gli invitati si inseriscono da subito, dal momento stesso del loro arrivo, in una situazione in divenire, creata da loro stessi, perché immediatamente protagonisti.

Nel Gran Ballo è gradito l’abito ottocentesco o la cravatta nera.

Tra gli innumerevoli Gran Balli organizzati dalla CNDS possiamo ricordare:


  • il Gran Ballo del Bicentenario del Congresso di Vienna a Schonbrunn;
  • il Gran Ballo dell'800 allestito nel Palazzo Storico dei Cavalieri di Malta a La Valletta ed allo Stefania Pelota di Budapest, il luogo amato dalle più prestigiose famiglie nobiliari ungheresi: Esterházy, Andrássy, Festetics, Károlyi e Széchenyi;
  • il Gran Ballo del Gattopardo, da 25 edizioni in Sicilia;
  • il Gran Ballo di Sissi, il Gran Ballo Verdiano ed il Gran Ballo Russo al Palazzo Brancaccio di Roma;
  • il Gran Ballo del Regno delle Due Sicilie alla Reggia di Caserta;
  • il Gran Ballo Belliniano al Palazzo Biscari di Catania;
  • il Gran Ballo dell’800 sul Lago di Como al Teatro dell’Opera Teatro Sociale;
  • il Gran Ballo di Carnevale al Palazzo Labia di Venezia;
  • il Gran Ballo Viennese delle Debuttanti (per tre edizioni) a Roma;
  • il Mac π 100 2019 della Scuola Militare Teulié di Milano;
  • il Gran Ballo delle Debuttanti al Palazzo Rospigliosi di Zagarolo;
  • il 19th Century European Grand Ball organizzato a Noto tra Palazzo Nicolaci, Palazzo Landolina e Palazzo Ducezio per il IV Meeting Europeo dei Siti del Patrimonio Mondiale UNESCO;
  • il Ballo Imperiale al Grand Hotel InterContinental di Parigi;
  • il Regency Grand Ball al Palazzo Rospigliosi ed alla Pinacoteca del Tesoriere a Roma;
  • il Gran Ballo delle Rose all’Aranciera di San Sisto;
  • il Gran Ballo dello Zar al St Regis di Roma;
  • il Gran Ballo dell’Unità d’Italia;
  • il Gran Ballo del Duca di Buonvicino;
  • il Gran Ballo all’Acquario Romano;
  • il Gran Ballo di Natale al Palazzo delle Esposizioni di Roma;
  • la Festa di Corte per celebrare Claude Debussy alla Villa Guglielmi di Fiumicino;
Nei Gran Balli della Compagnia Nazionale di Danza Storica sono eseguiti Valzer, Quadriglie, Contraddanze, Mazurche tratte dai manuali dei più celebri maestri del XIX secolo e dai più incantevoli film in costume, con un repertorio musicale che spazia da Strauss a Verdi, da Ziehrer a Puccini, da Nino Rota a Bellini, indossando eleganti frac e preziosi abiti con crinolina ispirati all’Ottocento.
Per ulteriori informazioni scrivere ad info@danzastorica.it (indicando in oggetto: RICHIESTA INFORMAZIONI GRAN BALLI) oppure telefonare al (+39) 392 2 800 800.



news danza storica

GRAN BALLO RUSSO 2021 - Performance ed Experience

GRAN BALLO DI CARNEVALE TRA LE EPOCHE - Performance ed Experience