| | | | | | | | |

16 Gennaio 2021
GRAN BALLO RUSSO 2021
Ore 17, Palazzo Brancaccio di Roma

 Dal 2012 la Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca ha omaggiato la grande cultura russa con l'organizzazione del GRAN BALLO DELLO ZAR al St Regis di Roma e del GRAN BALLO DELLA PRIMAVERA RUSSA alla Galleria d'Arte Moderna di Palermo, evento culminante della settimana di festeggiamenti del 10° anniversario del Consolato Generale della Federazione Russa di Sicilia e Calabria. Dal 2013 il GRAN BALLO DELLO ZAR ha cambiato il titolo in GRAN BALLO RUSSO e ha visto l'inizio della collaborazione con Yulia Bazarova di “Eventi Rome” e dell'Associazione culturale “Amici della Grande Russia” rappresentata da Paolo Dragonetti de Torres Rutili. Nell'edizione 2021 il GRAN BALLO RUSSO sarà dedicato ad Aleksandr Sergeevic Griboedov e alla sua commedia più famosa "Che disgrazia essere intelligenti!"

Nelle varie edizioni sono stati ospiti alcuni dei più grandi danzatori del programma televisivo di Raiuno "Ballando con le Stelle": Natalia Titova, Samuel Peron, Anastasia Kuzmina, Maria Ermachkova; le star internazionali Randall Paul, Nikolaj Burlyaev, Olga Kabo; l'arpista e compositore Sasha Boldachev; la stilista Anna Fendi; Al Bano con la figlia Cristel Carrisi, Michele Placido; le attrici russe Alika Smekhova, Marina Orlova, Marina Kazankova, Daria Baykalova; l'attore Michail Gul`dan; le cantanti liriche Natalia Pavlova, Ekaterina Marmilo, Yulia Zykova, Ekaterina Zarechnaya e Nina Zaziyants; il Violoncellista russo Georgy Gusev; l'orchestra internazionale diretta dal maestro russo Viktor Vasiliadi; gli allievi "Junker" della prestigiosa "Accademia Imperiale di Arte e Industria di Mosca"; il Corpo di Ballo del celeberrimo "Istituto Statale di Cultura" rappresentato dalle bravissime danzatrici Katerina Shchukina, Maria Panchenko, Daria Neletova; il Dipartimento di Danza Classica della Cnds diretto da Debora Bianco; Il Centro di Cultura del Ballo "Russian Waltz", provenienti da Mosca e diretto da Olga ed Aleksandr Pokrovskyi.

Il mondo della nobiltà è da sempre vicino a questo evento, a partire da Sua Altezza Imperiale la Granduchessa Maria Vladimirovna Romanova e Sua Altezza Imperiale il Granduca Georgiy Mikhailovich Romanov che hanno inviato un messaggio di felicitazioni al GRAN BALLO RUSSO nel 2018 in occasione della edizione dedicata alla Famiglia Romanov. Sono stati inoltre ospiti di molte edizioni il Principe Guglielmo Giovanelli Marconi e sua moglie Vittoria Ludovica Rubini, il principe Giulio Torlonia con Victoria Torlonia, la principessa Maria Pia Ruspoli con il marito Lillio Sforza Marescotti Ruspoli e la figlia Giacinta, il Principe Gonzaga, la Contessa Loredana degli Uberti.

Il Gran Ballo Russo è contraddistinto da un quadro emblema dell'evento realizzato dalla pittrice ufficiale dei Papi, Natalia Tsarkova.

Le varie edizioni sono state dedicate a Lev Tolstoj e “Guerra e Pace”; ad Anton Cechov e al suo capolavoro teatrale “Il giardino dei ciliegi”; all'opera "Un ballo in Maschera" del poeta russo Michail Jur'evic Lermontov; ad Alexander Pushkin e la sua opera più significativa - il romanzo in versi "Eugene Onegin". Ma c'è stato anche l'omaggio a Cajkovskij.

I partecipanti ogni anno provengono non solo dall'Italia e dalla Russia ma anche dalla Bulgaria, dalla Svizzera, dalla Francia, dalla Germania e dall'Argentina.

Il Gran Ballo Russo è stato organizzato al St Regis, all'Excelsior ed al Palazzo Brancaccio di Roma.


Torna all'elenco